(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) è stata di 8,3 mesi. Inoltre, il 90% dei pazienti ha mostrato una DOR di 6 mesi o più e il beneficio clinico è stato osservato nel 72% dei pazienti.
Non sono state osservate tossicità limitanti il dosaggio in nessuno dei pazienti
valutati; pertanto, la dose intera di plitidepsina e bortezomib, quando usata da sola, è
stata indicata come dose raccomandata per la combinazione tripla. Il trattamento è stato ben tollerato. La tossicità ematologica è risultata gestibile e la tossicità non-ematologica è stata generalmente moderata, con l'eccezione di un caso di aumento della creatinina.
Dei 20 pazienti che hanno partecipato allo studio, 10 sono ancora in fase di trattamento. L'età media è stata di 65 anni e tutti avevano riscontrato una recidiva dopo avere ricevuto, in media, 3,5 regimi terapeutici (intervallo 1-10). Il quarantacinque per cento di questi pazienti era stato oggetto di un trapianto di cellule staminali ematopoietiche (8 autologhi, 1 allogenico). Dei 18 pazienti valutabili per l'efficacia, l'83% (15 pazienti) aveva precedentemente ricevuto bortezomib e lenalidomide. Un paziente era refrattario al bortezomib e sette al lenalidomide.
La dott.ssa Maria Victoria Mateos spiega che, nonostante i recenti progressi nel trattamento del mieloma multiplo, grazie all'introduzione di inibitori del proteasoma (PI, Proteasome Inhibitor), nuovi farmaci immunomodulatori (IMID, Immunomodulatory Drug) e anticorpi monoclonali, la malattia resta ancora incurabile. Pertanto, sono necessari composti attivi con nuovi meccanismi d'azione e un adeguato profilo di sicurezza. La plitidepsina agisce sul Fattore di allungamento eucariotico eEF1A2, una proteina sovraespressa nel mieloma multiplo che contribuisce alla sua patogenesi. I risultati positivi di questo studio possono essere aggiunti ad altri studi di Fase II e di Fase III, in cui la plitidepsina ha mostrato l'attività e un profilo di sicurezza favorevole in associazione con il desametasone.
Leggi altre informazioni
19/05/2016 Arturo Bandini


Puoi fare una domanda agli specialisti del e iscriverti alla , riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


дорожки ковровые

www.fashioncarpet.com.ua